Perché rossodirobbia? Perche rosso è il colore della vita

www.colorinaturali.com
tel. 328/0709687
mail: michelapasini@libero.it
pagina facebook: Rosso Di Robbia
I prodotti di Rosso di Robbia (abbigliamento e accessori, filati, tessuti) sono in vendita presso il laboratorio di Poggio Berni (RN) su appuntamento (per info: michelapasini@libero.it)

CORSI E LABORATORI 2017

I corsi , salvo diversa indicazione, si terranno presso il laboratorio di Rosso di Robbia a Poggio Berni (prov. Rimini). Per informazioni sui contenuti dei corsi e sui programmi: Michela Pasini, cell. 328/0709687, michelapasini@libero.it

CORSO BASE DI STAMPA VEGETALE (ECO-PRINTING) SU LANA E SETA (un giorno)

9 settembre: Maniago (Pordenone), Associazione Le Arti Tessili;

28 ottobre: Poggio Berni (Rimini), laboratorio di Rosso di Robbia


CORSO INTENSIVO DI STAMPA VEGETALE (ECO-PRINTING) SU LANA, SETA, COTONE, LINO E CANAPA (due giorni)

19-20 agosto: Poggio Berni (Rimini), laboratorio di Rosso di Robbia


CORSO DI TINTURA NATURALE DELLA LANA

26 agosto: Porto Viro (RO)

21 ottobre: Poggio Berni (Rimini), laboratorio di Rosso di Robbia


CORSO DI TINTURA NATURALE DI COTONE, LINO E CANAPA

4 novembre: Poggio Berni (Rimini), laboratorio di Rosso di Robbia


CORSO DI TINTURA NATURALE DELLA SETA E TECNCICHE SHIBORI

18 novembre: Poggio Berni (Rimini), laboratorio di Rosso di Robbia

domenica 20 novembre 2016

CORSO DI TINTURA NATURALE DELLA SETA E TECNICHE SHIBORI, sabato 26 novembre

Sabato 26 novembre 2016
Corso di tintura naturale della seta e tecniche shibori
dove: POGGIO BERNI (RIMINI), Laboratorio di Rosso di Robbia
orari: 9-19 (con breve pausa pranzo)
 La seta, materiale tra i più nobili e pregiati, è la protagonista di questo corso che ha l’obiettivo di fornire tutti gli strumenti e le competenze per creare splendidi colori dalle piante in completa sicurezza. Oltre alle tinte piene ottenute dalle piante, sarà possibile apprendere le basi della tecnica shibori, antica arte giapponese che prevede la manipolazione del tessuto per ottenere magnifici effetti di tintura a riserva. Durante l’attività verranno mostrate piante comuni e piante esotiche fornendo una panoramica su ciò che si può... ottenere con la natura. I partecipanti, sperimentando personalmente i vari passaggi, realizzeranno 5/6 tinture su campioncini di filato e tessuto con piante tintorie, piante comuni e piante esotiche, più alcuni piccoli campioni di tessuto tinto a riserva; tale campionario resterà loro patrimonio e sarà punto di partenza per future sperimentazioni.

 Programma del corso:
- introduzione alla tintura naturale: che cos’è, a quali fibre si applica, quali sono i procedimenti;
- la seta: origini e caratteristiche;
- introduzione alle principali piante tintorie e alle piante comuni;
- mordenzatura della seta: tinture a mordente e tinture dirette;
- estrazione del colore dalle piante.
- preparazione dei bagni colore;
- tinture a freddo e tinture a caldo;
- tecniche base shibori: manipolazione del tessuto attraverso piegature, legature, cuciture;
- visione del campionario di colori naturali con approfondimento storico sulle piante ed i loro colori;
- approfondimento sugli strumenti, l’attrezzatura e le buone norme per tingere in sicurezza anche in casa.
- tintura a riserva dei tessuti con indaco;
- sovrapposizioni di colore;
- preparazione dei campioni e realizzazione delle schede-ricettario.




Costo del corso: Euro 120,00 iva e *parte dei materiali inclusi
Numero minimo partecipanti: 8
Numero massimo partecipanti: 15

Materiali forniti: attrezzatura, piante tintorie, bibliografia, tessuti in seta per il campionario di tinture. Materiale a carico dei corsisti: guanti di gomma, grembiule, carta e penna, forbici, aghi, *piccoli pezzi di tessuti assortiti in seta naturale non tinta (dimensioni ca. 20x20 cm. oppure piccole strisce) per realizzare il campionario shibori (maggiori dettagli verranno forniti al momento dell'iscrizione). Chi ha difficoltà a reperire i tessuti potrà acquistarli direttamente dalla docente. Iscrizione obbligatoria scrivendo a michelapasini@libero.it o chiamando il cell. 328/0709687 (Michela). L’iscrizione si intende confermata inviando via mail il modulo di iscrizione compilato e firmato con allegata ricevuta di versamento di un acconto di euro 50 sul c/c intestato a Michela Pasini. Il saldo potrà avvenire il giorno di inizio del corso. Per il pranzo: possibilità di consumare cibi portati da casa all’interno della sede del corso.

Nessun commento:

Posta un commento